Uncategorized

Lettera al sindaco di Roma, mia moglie!

VIRGI

Ciao!

Sei il primo sindaco donna della storia di Roma!

Ti rendi conto? Quello che ho sempre saputo si è realizzato 🙂

Che gioia e che emozione, ho pianto di felicità.

Da quel tavolino, acquistato per fare il primo infopoint in via Battistini per il referendum sull’acqua e sul nucleare, ne è passato di tempo.

Quanto tempo passato insieme a parlare di Roma? dei gruppi d’acquisto solidale? del movimento? Dei problemi da risolvere, delle possibili soluzioni?

Quante volte ti ho detto che ti vedevo bene come sindaco e che ero sicuro che ce l’avresti fatta?

Così è stato!

Volevo ringraziarti per la determinazione e la capacità di ascolto che hai dimostrato in questi anni.

Sei stata vicino alle persone e loro ti hanno ripagato donandoti la cosa più importante, la loro fiducia!

I partiti hanno cercato in tutti i modi di ostacolarti, hanno cercato di tirarti giù e cercato di far apparire te e il movimento uguale a loro.Fango su di te, su di noi e sulla nostra vita.

Non ci sono riusciti, hanno preso una sonora lezione.

Sono 21 anni che ti conosco, ora per noi è un momento difficile è inutile nasconderlo, ma io  sarò sempre accanto a te. Cercherò di proteggerti il più possibile anche da lontano.

I cittadini hanno capito chi raccontava menzogne e chi invece era limpido come l’acqua.

L’acqua il bene più prezioso che abbiamo, scorre sempre, è incontenibile, è come te.

I tuoi occhi parlano.

Sei stata un fiume in piena, hai avuto un coraggio da leonessa e una capacità di spiegare le cose in maniera semplice, in maniera popolare e genuina.

Grazie!! Non smetterò mai di ringraziarti.

Grazie anche ai portavoce e a tutti gli attivisti che ti hanno sostenuto e che ogni giorno ti hanno protetto. Ci sono stati degli screzi come normale ci sia in un gruppo fortemente determinato ma tutti hanno remato in un’unica direzione e cioè riportare i cittadini al centro delle attenzioni della politica.

Ora tocca a noi, agiamo come una squadra coesa e compatta, dobbiamo ripagare la fiducia dei romani con un impegno giornaliero senza eguali, non possiamo tradire la loro fiducia.

Faccio anche un appello a tutte le persone che lavoreranno con te, dico loro di ricordarsi sempre che siamo entrati con una missione ben precisa:

restituire ai cittadini quello che gli è stato tolto da troppo tempo, la dignità di essere romani e cittadini europei.

Non tradite mai quello che le persone vi hanno dato.

Subiremo in questi cinque anni attacchi e calunnie ma noi siamo una comunità lo diciamo sempre, la comunità di persone che vogliono cambiare questo paese!

Concludo dicendoti che finora è stata dura, adesso lo sarà ancora più, ma noi non mollero mai ed è difficile vincere contro chi non molla!

Grazie anche a tutte le persone che per la prima  volta hanno avuto il coRAGGIo di cambiare.

Ah, una cosa ancora,

mi manchi da morire,

tuo marito,

Andrea

149 pensieri riguardo “Lettera al sindaco di Roma, mia moglie!

    1. Oggi i raggi di sole illuminano Roma per poi illuminare tutta la penisola. Tutto ciò che ti ha scritto tuo marito (da cui si evince un cuore vero che plpita per te) è reale ma tu non scoraggiarti mai. Sei tutti noi.

    2. Grazie Signora Virginia, ma penso anche un poco al suo Andrea (che purtroppo capisco…); posso solo dire che vi voglio bene, voglio tanto bene a entrambi, che uniti, potrete fare molto molto di più, in una situazione tanto grande ed importante. Scrivo da Como, il mio voto e’ mobile, voterò sempre e ora so per chi. M5S siete la sola nostra unica e grande speranza, per arrivare presto e bene a ciò che ogni cittadino onesto si aspetta. Voglio tanto bene a Virginia, Andrea, e di più al loro bimbo. Vi preghiamo fate di tutto, per … condividerCi. Gabriele—

  1. Finalmente un Sindaco con laS MAIUSCOLA COME ANCHE A TORINO.CERTO CERCHERANNO DI MASSACRARLI ,MA….SEMPRE A TESTA ALTA ,E NON L’AVRANNO VINTA QUEI MAFIOSI…..

  2. Complimenti Sindaco di Roma. Ho fiducia in Lei anche se non sono di Roma. Le auguro BUON LAVORO. Sento che ci riuscirà benissimo a sistemare tutto quello che altri hanno danneggiato. Auguri Sig.ra Virginia Raggi.

  3. Massacrarli? E perché? nemmeno il più incallito delinquente potrebbe sottrarsi all’incanto di questa storia pulita come l’acqua distillata da Amore in persona e rinfrescata dalla brezza della gioventù – senza contare che i mafiosi sono perfettamente sintonizzati con la subcultura dei fotoromanzi.

  4. Da uomo di cdx, che vota ed ha sempre votato Forza Italia, posso tranquillamente dirti che il tuo fare ed il tuo parlare, rasentano la serenita’ ed il futuro, sono felice di poterti augurare : buon lavoro, Sindaco!!

  5. Speriamo sappia resistere a chi remerà contro, a chi cercherà di mettere in cattiva luce il suo operato, a chi cercherà di attribuirsi i meriti e di attribuirle i fallimenti. In bocca al lupo, anzi, alla lupa.

  6. Intanto un sincero augurio a Lei e a tutto il movimento di un buon lavoro affinché questa Nostra Città rinasca da questo torpore e marciume in cui ci hanno relegato tutti quelli che sono passati da queste parti. Poi… carissimo Andrea…che dire credo che non solo io mi sono commosso, stai vicino a tua moglie, avrà sicuramente bisogno di te,…..finalmente un pò di normalità,quella di cui noi tutti ne abbiamo bisogno. Un cittadino NORMALE.

  7. qualcuno scrisse che “dietro a ogni grande uomo ci sta una grande donna”. senza tema di smentita dico che in questo caso possiamo ribaltare la situazione. respirare questo alito di umanità nella politica infonde fiducia nel futuro. sempre uniti sarete una forza. non mollate…

  8. Sono orgoglioso della vittoria del m5s a roma ho saputo altre due donne in sicilia in citta feudali della provincia di agrigento ultima in italia ma grande capacita’ di essere primi e le donne risolleveranno l’italia quello che tanti uomini hanno fallito rovinando i sogni e la liberta degli italiani onesti.
    Brave.
    Franco da milano

  9. Bene cominciamo da roma ho saputo due citta’ in provincia di agrigento altre due donne del m5s saranno le donne che solleveranno il destino di questo paese dove feudi inespugnabili sono crollati.
    Avete tutto il mio appoggio ammiro il coraggio e forza.

  10. VIRGINIA ,NON SONO ROMANO DI PUROSANGUE SOLO PATERNO M ti giuro che ho avuto i brividi quando ho letto i risultati e nonti nascondo anche una lacrimuccia di felicità grazie grazie grazie virginia a migliaia persone hai e ridarai la fiducia persa della politica . ma aspettati sorprese dalla minoranza si inventeranno di tutto per farti indagare e poi far pubblicare le ovvie menzogne. io sono in una cittadina nella provincia di livorno tutta pd qui sarà dura fargli cambiare ideali . ma gli attivisti sono bravi , sarebbe stupendo vi fosse un intervento di di battista è luigi sono certo che moltissimi si ravvederebbero . se trovi il tempo di rispondermi ne sarò felicissimo . un abbraccio .roberto castigliani .

  11. Non sono di Roma ma tutti ha casa abbiamo fatto il tifo per Virginia. Le auguro buon lavoro e la forza di dedicarsi a Roma ma anche alla sua famiglia avendo un marito cosi speciale.

  12. Tale moglie, tale marito. E’ tanta roba in un solo Movimento Politico. Incredibile, sono ancora imbambolata! E questa lettera mi entusiasma ancora di più. Complimenti. Davvero. Siete straordinari!

  13. Dicono che per un grande uomo al suo fianco c’è una grande donna …
    Qui possiamo dire affianco di una grande donna c’è un grande uomo con un cuore grande ….
    Marco

  14. Sono contenta che le “passioni” specie quelle per il bene comune, abbiamo un grande successo come questo. E bella questa dichiarazione d’amore. Spero sia un grande inizio per un nuovo cambiamento

  15. Ho ritagliato la foto da un giornale in cui Virginia esce dalla cabina elettorale al primo turno,quando fotografa i giornalisti quando con un gran sorriso fa 《settete》! Bellissima espressione di semplicità!

  16. Buonasera Sindaco…il giorno 5 maggio non ho potuto votare per Lei ,problemi lavorati non ero a Roma. Ieri sono stato orgoglioso di votare per Lei, perchè volevo mi ispira la Sua voglia di fare per cambiare Roma (sperando che glielo permettano). In bocca al lupo per questa avventura,Io sono con Lei……ma molti Romani sono con Lei. Grazie per il Suo impegno.

  17. Bellissima lettera, testimonianza di amore e grandissima stima. Ovviamente già qualche commentatore televisivo ne ha approfittato per dire che Virginia Raggi si sta separando dal marito: io capisco invece che la vita coniugale ha alti e bassi anche nel più riuscito dei matrimoni e che l’impegno politico a livello di quello di Virginia comporta tanto tempo sottratto agli affetti. Per forza. Auguri ad entrambi, se vi amate andrete avanti lo stesso.

  18. Ho esaurito la voce a forza di dire…….se non votate la signora raggi siete uomini senza palle e donne stupide perché vuol dire che vi piace essere trattati come pecore…..adesso è ora di cambiare in comune e in municipio mi sento molto felice di essere servita nel mio piccolo intento……..
    forza sindaco siamo tutti con te…….dajeeeeee 5 stelle un augurio sincero TIZIANA N.

  19. Sono contento ma preoccupato per te cara Virginia mi auguro che tu abbia messo in conto il duro lavoro che ti toccherà fare e a quanti ladroni dovrai dire di No

  20. Viva il movimento 5stelle, la nostra unica ancora di salvezza, contro lo schifo della destra ,sinistra e centro, il governo sa solo mangiare i nostri soldi e hanno rovinato una nazione.

  21. E allora perché siete lontani?che bella coppia! È raro sentire parole così belle e piene d’ amore e di responsabilità. Voglistevi bene in eterno e buon lavoro per Roma e per l’ Italia! 💕💕💕

  22. Auguro a Virginia di diventare il miglior Sindaco che Roma abbia avuto,a te Andrea di riuscire a riconquistarle il cuore e che insieme possiate godervi questo percorso, iniziato insieme. In bocca al lupo per tutto

  23. Semplicemente meravigliosa la sua lettera.Non so se lei abbia letto ciò che la mia compagna a scritto sul suo blog simonadelvecchio.com, è un omaggio a sua moglie,
    romana come lei ma residente in Liguria.Congratulazioni

  24. Bella,Andrea…
    Solo ora ho collegato la “tua Virginia”,come da sempre la chiama Anna in radio…
    Vi auguro un buon lavoro,innanzitutto,da elettrice di centrosinistra,non romana ma con una figlia che vive lì.
    Vi auguro,soprattutto,di ritrovarvi in qualche modo.Ve lo auguro,da moglie,da mamma,da cittadina.
    Perché,signor sindaco,in coppia si amministra tutto meglio…
    In bocca al lupo.
    Cristina

  25. Superate insieme anche il difficile momento della vostra vita così come avete superato e doppiato la politica corrotta e lobbysta che forse era la cosa più difficile da realizzare…… Auguri per tutto!!!!!!

  26. Superate insieme anche questo difficile momento tra di voi così come avete superato e doppiato la politica corrotta e lobbysta che forse era la cosa più difficile da fare……. Auguri per tutto!!!! Carmelo Panebianco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...