Categorie
Vita

**Day 23**

**Day 23**

Buongiorno e buon Sabato,

Come va?

Oggi andiamo a pedalare insieme a Virginia, ore 10 a Ponte Milvio, ci sarete si?

Io e Matteo stiamo uscendo prima, lei arriverà direttamente li alle 10, noi ci facciamo un giretto più lungo, lei giustamente vuole riposare un po’ di più, comincia ad accusare un po’ la stanchezza. L’ultima settimana sarà ancora più impegnativa.

Faremo la passeggiata insieme a tante altre persone nel luogo tanto contestato, la ciclabile del Lungotevere.

Vi ricordate le polemiche, le aperture dei Telegiornali, le prese di posizioni del PD, della Lega, di Salvini, di Porro, di varie associazioni contro l’asfalto sui sampietrini?

Vi ricordate fino a che punto erano arrivati?

Per poi fare l’ennesima figuraccia davanti ai romani e ai frequentatori della pista che testimoniarono che l’asfalto c’è sempre stato(dal 2010) ma che era pieno di buche e che finalmente qualcuno ci aveva messo mano per ripararlo?

Ve lo ricordate si?

Qui per rinfrescare la memoria agli ‘scordarelli’

https://www.facebook.com/andrea.severini.125/posts/10225479456281759

https://www.facebook.com/andrea.severini.125/posts/10225512268822052

Ieri è stata una giornata importante con le dichiarazioni dell’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino,

che in pratica anche se non proprio con un endorsment diretto fa capire che appoggia Virginia e condanna via social il PD romano.

Schifa il PD che candida le stesse persone che sono andate dal notaio per sfiduciarlo senza passare dall’aula.

Un bel colpo per Gualtieri&Mazinga

https://www.facebook.com/andrea.severini.125/posts/10226483981954273

E che dire del tribuno con la biga romana??

Sentite qui che dice di San Basilio

https://www.facebook.com/ListaCivicaVirginiaRaggi/videos/258213809516524/

Fanno finta di conoscere le periferie ma non conoscono un bel niente.

Chi conosce le periferie,

la situazione reale e non patinata è solo una persona ed è DONNA.

Noi 5 anni fa vivevamo ad Ottavia e oggi viviamo ancora ad Ottavia, stessa casa,

non abbiamo case a nostra insaputa con vista Colosseo(anche se qualcuno nelle chat di quartiere sostiene che siamo andati a vivere al centro e abbandonato Ottavia perché tanto i politici fanno tutti così),

non siamo scappati.

Noi siamo orgogliosi di vivere qui,

la nostra vista sulle case popolari ci fa stare con i piedi per terra,

capiamo le difficoltà di una periferia,

Le difficoltà di molti cittadini che si alzano presto la mattina per andare a lavorare e tornano la sera tardi distrutti,

noi la viviamo tutti i giorni.

Gli altri solo a parole la vivono e non sanno nemmeno dove si trovano.

Questa foto l’ho scattata ieri al volo mentre facevamo colazione,

Virginia beve il suo Tè, finalmente siamo riusciti a prendere quello verde che a lei piace tanto,

sulla mano sinistra l’immancabile telefonino,

tra un sorso e un altro,

si parla della giornata da affrontare,

della nuova avventura di Matteo alle medie,

si mandano messaggi scritti,

si telefona,

un bel macello insomma di prima mattina.

Vi dico questo segreto, che tanto rimane tra noi.

Dovete sapere che Virginia per mandare i messaggi più velocemente possibile li detta al telefonino e molto spesso, se non li ricontrolla,

arrivano messaggi indecifrabili che nemmeno con la stele di Rosetta si riescono a decifrare e magari sono messaggi importanti del tipo vai a prendere Matteo qui oppure ci vediamo in un posto specifico e si rimane appesi pensando e ora?

Ma che mi voleva dire?

Dove devo andare a prendere Matteo?

Dove mi devo far trovare?

Il dubbio ovviamente viene dissipato se si è fortunati una mezz’oretta dopo,

nella peggiore delle ipotesi si va ad intuito cercando di interpretare tutte le combinazioni di lettere possibili di una parola,

tipo anagramma.

#31GiorniConVirginia